Aperture di aree ludiche e sale per feste messe in crisi dall’aumento SUAP

Aperture di aree ludiche e sale per feste messe in crisi dall’aumento SUAP

ALCUNI COMUNI DEL SUD NON AGEVOLANO L’AVVIO DI NUOVE APERTURE DI AREE LUDICHE

Aprire-ludoteca-aumenta-il-suapNonostante l’alto tasso di disoccupazione, la conferma del flusso migratorio dei giovani anche le amministrazioni comunali del Sud, fanno la loro parte.

In diversi comuni del Sud Italia informati bene, se decidi di aprire una ludoteca, sala per feste, parco giochi o sala in Realtà Virtuale, “STANNO AUMENTANDO LE TARIFFE DEL SUAP”. In particolare il comune di Sarno e diversi altri.

Si tratta degli importi dei diritti di istruttoria relativi alle prestazioni erogate dal Suap, per il rilascio di pratiche inerenti le attività produttive.

La documentazione relativa per esempio all’apertura di aree ludiche, fino a qualche anno fa rilasciata gratuitamente, oggi il suo costo, in diversi comuni sta aumentando notevolmente.

Il capofila di questa tendenza all’aumento sproporzionato da Zero a diverse centinaia di euro nello specifico, è il Comune di Sarno.

Invitiamo i responsabili a rivedere meglio questi aumenti che a nostro avviso sembrano sconsiderati e soprattutto irriverenti nei confronti di una economia debole nel sud Italia che, tende ad essere ancor più demotivata e disincentivata nell’avvio di nuove imprese.

Se hai già una ludoteca, se stai per aprire un parco giochi o una sala per feste, e vuoi consigli su connotati con colleghi ed esperti nella più grande community di operatori del settore ludico. 

    No Comments

    Post A Comment