Il doposcuola nelle ludoteche, sale per giochi e feste, rende davvero?

Il doposcuola nelle ludoteche

Il doposcuola nelle ludoteche, sale per giochi e feste, rende davvero?

Il doposcuola, può essere una interessante fonte di entrate accessoria ma, con i giusti spazi e previe valutazioni del caso specifico.

ANDIAMO PER ORDINE

Tutti, almeno una volta nella vita hanno ascoltato o detto la fatidica frase:  “ prima fai i compiti e poi vai a giocare!” .

Che incubo era per noi bambini che avremmo voluto solo scendere di casa con i nostri amici o vedere i nostri cartoni animati preferiti sul divano!

Per questo stanno sempre più prendendo piede i doposcuola all’interno delle ludotecheun’idea rivoluzionaria che permette ai bambini di integrare dovere piacere.

E’ un supporto alle famiglie, soprattutto in quelle più numerose dove magari entrambi i genitori lavorano e hanno poco tempo da dedicare loro nello svolgimento dei compiti a casa.

Possono lasciarli in totale sicurezza, in un ambiente vivace e dinamico, diverso dalle solite aule di un comune doposcuola, e soprattutto hanno la possibilità di stare a contatto con altri bambini, potendo così interagire tra loro, creare gruppi di lavoro, fare merenda insieme, il tutto seguiti da insegnanti qualificati.

I genitori saranno soddisfatti, e non avranno più preoccupazioni!

Soprattutto potranno ottimizzare il tempoche trascorrono con i loro bambinipoiché una volta terminato il doposcuola non resta che godersi il resto della serata senza alcun pensiero!

Il “servizio doposcuola” in ludoteca può rappresentare una fonte di guadagno integrante per il tuo business, bisogna però prestare attenzione alla dimensione degli spazi di cui si dispone.

Questo perché si deve evitare di togliere spazio alla principale utilità della ludoteca, in modo tale da far coesistere le due realtà ricavandone il massimo dei frutti.

Quali sono quindi gli spazi idonei per ottenere il maggior risultato con i doposcuola?

Dipende, se puntate su attività come questa, bisogna quindi assicurarsi diavere un’area non inferiore ai 100 m² in modo da non trovarvi nella situazione di dover sacrificare qualcosa nel business plan, ad esempio la sala adibita alle feste.

Questo perché con poco spazio, altrimenti, sareste costretti ad offrire entrambi i servizi in un unico ambiente e quindi non si potrebbe garantire il regolare svolgimento del doposcuola quando appunto ci sono delle feste.

In questo modo si potrebbe creare un grave danno alla vostra immagine, poiché i genitori dei bambini che utilizzano il servizio doposcuola, perderanno fiducia in voi pensando che guardiate solo ai vostri interessi.

Per sapere tutto su come aprire una ludoteca, una sala per feste, un parco giochi oppure una sala giochi, è ancora disponibile il nuovo libro di Salvatore Papa.

Se hai già una ludoteca, se stai per aprire un parco giochi o una sala per feste, e vuoi consigli su come integrare il servizio doposcuola, non esitare a contattarci.

    No Comments

    Post A Comment